L'identikit delle nuove generazioni nel Terzo Settore

Scopri chi sono Millennials e i giovani della Gen-Z impegnatə nel non profit italiano, dove sono attivə e che ruolo rivestono nelle organizzazioni non profit italiane.

1.091 giovani, nati tra il 1981 e il 2012, hanno contribuito alla ricerca su Millennials e Gen-Z nel Terzo Settore: 66,5% Millennials, 33,5% Gen-Z
Il 65% delle nuove generazioni che hanno partecipato alla Ricerca sui Giovani e il Terzo Settore sono lavoratori del Terzo Settore, il resto volontari e imprenditori
Il “nuovo” Terzo Settore è a maggioranza femminile; lo dice il 79,65% dei rispondenti alla Ricerca sui Giovani e il Terzo Settore
Torino, Milano e Roma sono i capoluoghi del non profit italiano in cui vivono le nuove generazioni impegnate nel Terzo Settore
I giovani volontari, lavori e imprenditori del Terzo Settore sopra i 30 anni hanno fatto sentire la loro voce e raccontato la loro esperienza nel non profit

L'esperienza di Millennials e Gen-Z: tra presente, passato e futuro

Ci hanno raccontato i loro perché, quali sono le opportunità di crescita nel Settore e quali gli ostacoli che stanno incontrando sulla loro strada.

Tra le competenze sviluppate dai giovani nel Terzo Settore: Project Management, competenze tecniche e digitali
Secondo la Ricerca nazionale le soft skills sviluppate dalle nuove generazioni nel Terzo Settore sono relazionali, comunicative e problem solving
Esperienza nel Terzo Settore promossa da 8 su 10 Millennials e giovani della Gen-Z secondo la Ricerca
Per 9 giovani su 10 dei volontari, lavoratori e imprenditori che hanno partecipato alla Ricerca, il futuro è nel Settore

Questo è il "nuovo" Terzo Settore

Abbiamo letto di giovanə professionistə direttamente dai loro dati e dalle loro risposte, li abbiamo aggregati e gli abbiamo dato una nuova forma.
Ecco Gaia, Isabella e Pietro! Nuova generazione del Terzo Settore, li riconosci?

Asia

Asia

  • AsiaAsia
  • Genere: Donna
  • Città: Milano
  • Età: 29 anni
  • Titolo di studio: LM - Filosofia
  • Ruolo: Volontaria

Nel Terzo Settore da più di 5 anni, opera come volontaria in un’ ODV che si occupa di Assistenza sociale e Socio-sanitaria che ha tra gli 11 e i 50 volontari.

Ha scelto di intraprendere un percorso di volontariato per crescere come individuo e per aiutare chi ne ha più bisogno.

In generale è molto soddisfatta della sua esperienza nel Terzo Settore ma vorrebbe che ci fosse un migliore bilanciamento tra vita privata e associativa,ricambio generazionale dei vertici e una maggiore attenzione alla formazione e allo sviluppo di competenze dei volontari.

Isabella

Isabella

  • IsabellaIsabella
  • Genere: Donna
  • Città: Torino
  • Età: 26 anni
  • Titolo di studio: LT - Lingue e letterature moderne
  • Ruolo: Lavoratrice

Nel Terzo Settore da 11 anni, prima come volontaria e da 2 anni è assunta con un contratto a tempo indeterminato in un’impresa sociale, mediamente digitalizzata, che si occupa di Assistenza sociale e Socio-sanitaria. Nel suo tempo libero è volontaria in un’associazione.

Ha scelto di lavorare nel Terzo Settore per unire il lavoro all'impatto sociale e contribuire al sistema economico promuovendo valori e obiettivi di utilità sociale.

In generale è abbastanza soddisfatta della sua esperienza nel Terzo Settore ma vorrebbe il Settore migliorasse le retribuzioni e sviluppasse maggiori possibilità di carriera dei suoi lavoratori, anche promuovendo percorsi formativi e lo sviluppo di nuove competenze.

Pietro

Pietro

  • PietroPietro
  • Genere: Uomo
  • Città: Roma
  • Età: 32 anni
  • Titolo di studio: LM - Economia e Gestione dei Beni Culturali
  • Ruolo: Imprenditore

Tre anni fa ha fondato un’associazione nel settore dell’Arte e della Cultura. Ha all’attivo 2 dipendenti e, a seconda delle esigenze, tra i 4 e i 10 collaboratori esterni. L’età media del suo personale è compresa tra i 25 e i 34 anni.

Nel tempo libero ha iniziato a fare volontariato per cercare di sviluppare nuove competenze e sentirsi sempre più parte della collettività. Opera nel Terzo Settore per generare un più ampio impatto sociale e per cercare soluzioni innovative per la risoluzione di problemi sociali.

In generale è abbastanza soddisfatto della sua esperienza nel Terzo Settore ma vorrebbe il Settore avesse un maggior ricambio generazionale dei vertici.

* Libera elaborazione di identikit dei protagonisti della Ricerca generati sulla base della composizione del campione e dei dati raccolti

Guarda la presentazione in anteprima dei risultati della Ricerca

Il 24 luglio 2023 i team di lavoro di Italia non profit e The Good Social hanno presentato un'anteprima dei dati in un incontro online aperto a tuttə. Ripercorri le tappe che ci hanno portato fino a qui!

Rivedi la presentazione dell’anteprima dei dati

Vuoi scoprire
di più sulla Ricerca?

Resta aggiornatə sulle nostre Ricerche e approfondisci i dati di
"Millennials e Gen-Z: qual è la vostra esperienza nel Terzo Settore"

© 2023 Open Terzo Settore P.IVA: 09473230960 - Capitale sociale 10.600 € Numero REA MI - 2092647